e

È stata presentata martedì 12 luglio nella Sala Paër del CPM “Arturo Toscanini” la 47a Stagione di Concerti della Filarmonica Arturo Toscanini che conterà, dal 21 ottobre 2022 al 6 maggio 2023, quindici produzioni sinfoniche, tre delle quali della serie Fenomeni, e sei appuntamenti cameristici di Salotto Toscanini.

La Toscanini continuerà inoltre a dare realizzazione concreta al concetto di Stagione diffusa portando la sua musica in altre città dell’Emilia-Romagna quali Piacenza, Bologna, Reggio Emilia, Modena, Cesena e Lugo. Alcuni concerti supereranno anche i confini regionali e vedranno l’Orchestra protagonista a Cremona, al Teatro degli Arcimboldi di Milano e – sempre nel capoluogo lombardo – al Conservatorio Giuseppe Verdi.

Grazie al termine delle misure di distanziamento in palcoscenico, le grandi partiture sinfoniche tra Otto e Novecento torneranno ad affiancare i capolavori del Barocco e del Classicismo: la nuova Stagione includerà alcuni tra i brani più amati del grande repertorio – da Beethoven a Brahms, da Mussorgsky a Berlioz, da Sibelius a Mahler – con un’attenzione particolare a Sergei Rachmaninov del quale, nel 2023, ricorreranno i 150 anni dalla nascita.

La serata inaugurale vedrà sul podio della Filarmonica il Direttore Principale Enrico Onofri, che sarà impegnato, nel corso della Stagione, in tre produzioni sinfoniche con i suoi autori d’elezione, come Vivaldi e Haendel – con il Messiah, riproposto a Parma dopo moltissimi anni – oltre a Beethoven, autore del quale il Maestro sta affrontando l’integrale delle Sinfonie.

Il prezzo dei biglietti rimane invariato rispetto alla Stagione scorsa (da 26€ a 40€). Le formule di abbonamento alla Stagione sinfonica sono cinque: Filarmonica (8 o 12 concerti, più il Concerto di Capodanno, da 187€ a 400€) e La Toscanini per Tutti, che prevede 5 concerti il sabato o la domenica alle ore 18.00 (biglietto unico 30€, abbonamenti da 125€ a 200€) con un’offerta speciale rivolta a famiglie e caregivers, i “Nidi di musica”, grazie ai quali gli adulti potranno partecipare ai concerti e i più piccoli (4-12 anni) seguire i laboratori ludico-ricreativi negli spazi del CPM Arturo Toscanini. Sarà possibile sottoscrivere un abbonamento anche ai concerti del cartellone cameristico Salotto Toscanini (da 70 € a 90 €). Dalla Stagione 2022/2023, una particolare attenzione sarà riservata agli Under35, che potranno acquistare biglietti e abbonamenti a tariffe ridotte rispetto agli scorsi anni, quando le agevolazioni erano riservate agli Under30, dai 16€ del biglietto singolo ai 130€ dell’abbonamento a 12 concerti.

La campagna abbonamenti partirà il 19 luglio, con diritto di prelazione riservato ai vecchi abbonati (valido fino al 10 settembre). Dall’11 settembre la vendita degli abbonamenti sarà aperta a tutti.

Dal 19 luglio al 10 settembre (con chiusura per ferie dal 6 al 29 agosto) la biglietteria sarà aperta dal martedì al sabato dalle 9 alle 12, il martedì e il giovedì anche dalle 17 alle 19.

 

ENRICO ONOFRI Direttore Principale
KRISTJAN JÄRVI Direttore Ospite Principale

 

Residenza onoraria triennale
MISCHA MAISKY Violoncello

Residenze artistiche
VALERIY SOKOLOV Violino
AZIZA SADIKOVA Compositrice
CORO UNIVERSITARIO DEL COLLEGIO GHISLIERI

 

Partnership 2022-2024
THE HUMAN RIGHTS ORCHESTRA