e
#IORINUNCIOALRIMBORSO

Molti spettatori hanno deciso di rinunciare al rimborso per i biglietti già acquistati, scegliendo di investire sulla qualità del futuro di tutti noi e della vita culturale del Paese.

Unisciti anche tu a questo ideale abbraccio: aderisci anche tu alla campagna #iorinuncioalrimborso

Hai un BIGLIETTO per un concerto che è stato annullato?
Entro il 17 giugno 2020, invia una email a biglietteria@latoscanini.it, allega il modulo compilato e la scansione o la fotografia del tuo biglietto e specifica, nel testo della mail, che desideri rinunciare al rimborso del biglietto.

Hai un ABBONAMENTO alle stagioni 19/20?
Entro il 17 giugno 2020, invia una email a biglietteria@latoscanini.it, allega il modulo compilato e la scansione o la fotografia del tuo abbonamento e specifica, nel testo della mail, che desideri rinunciare al rimborso dei ratei del tuo abbonamento.

 

RIMBORSI

Vuoi chiedere un rimborso* del singolo BIGLIETTO?
Entro il 17 giugno 2020, invia una email a biglietteria@latoscanini.it ,
allega il modulo compilato e la scansione o la fotografia del tuo biglietto.
Alla riapertura delle attività di biglietteria verrai ricontattato per la consegna del VOUCHER di importo pari al titolo di acquisto, da utilizzare entro 18 mesi dalla sua emissione.

Vuoi chiedere un rimborso* del tuo ABBONAMENTO?
Hai tempo sino al 17 giugno 2020 per inviare a biglietteria@latoscanini.it una email con il modulo compilato, allegando la fotografia o la scansione del tuo abbonamento.
La nostra biglietteria ti contatterà nei prossimi giorni per illustrarti la situazione della Fondazione e le modalità per richiedere il rimborso della quota abbonamento non usufruita (attraverso l’emissione di VOUCHER di importo pari al titolo di acquisto, da utilizzare entro 18 mesi dalla sua emissione) e per ritirare il voucher non appena le attività di biglietteria “fisica” potranno riaprire.

La mancata richiesta di rimborso entro la data suddetta verrà intesa come automatica adesione alla campagna #iorinuncioalrimborso a sostegno de La Toscanini.

(*Art. 88 del Decreto legge 17.03.2020, n. 18 “Rimborso dei contratti di soggiorno e risoluzione dei contratti di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura”)

Nota bene:
La vigente normativa richiede che, per motivi fiscali, il biglietto o abbonamento annullato e rimborsato debba essere consegnato fisicamente alla biglietteria della Toscanini non appena sarà possibile.
Ti preghiamo quindi di conservarlo sino alla riapertura della biglietteria stessa.

 

 

RECUPERI

La Toscanini sta mettendo in campo ogni sforzo per riprogrammare i concerti annullati o sostituirli con altri equivalenti.
Lo straordinario valore degli artisti ospiti che non hanno potuto esibirsi è tale da non poter garantire la loro presenza nell’immediato futuro, a causa di agende fittissime e di impegni a lunga scadenza.
La Toscanini farà comunque appello alla sensibilità dei singoli artisti per cercare di recuperare quanto prima gli impegni cancellati per causa di forza maggiore.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci. Scrivi a biglietteria@latoscanini.it

 

RIAPERTURA BIGLIETTERIA

Dal 3 giugno riapre la Biglietteria de La Toscanini, presso il Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini a Parma in viale Barilla 27/a,
con un nuovo orario:
dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13.

Per evitare code o assembramenti
ti invitiamo a contattarci via mail all’indirizzo biglietteria@latoscanini,it o a chiamare il numero 0521.391339 (attivo negli orari di apertura della biglietteria): ti guideremo nella procedura di richiesta del voucher, ti daremo tutte le informazioni di cui avrai bisogno, o, qualora fosse necessario, concorderemo con te un appuntamento in biglietteria.