e

I Concerti con la Gazzetta 2023

Musica intervallata da incursioni teatrali, improvvisazioni tipiche della commedia dell’arte: in questo modo, I Concerti con la Gazzetta del 2023 esalteranno la dimensione conviviale dell’arte dei suoni e la sua funzione di intrattenimento.

Quattro appuntamenti – dal 12 febbraio al 14 maggio – che si terranno la domenica mattina alle 11 presso la Sala del Ridotto del Teatro Regio di Parma con i gruppi da camera della Toscanini e programmi costruiti intorno a un tema sul quale gli attori del Centocani Brano Teatrale improvviseranno all’insegna dell’umorismo. In sostanza, si vuole far divertire e la chiave sta nel titolo legato al senso dei contenuti musicali che sarà teatralizzato all’insegna dell’effetto sorpresa.

Il primo concerto del 12 febbraio con il Trio d’Ance (Massimo Parcianello oboe, Miriam Caldarini clarinetto, Fabio Alasia fagotto) che interpreta musiche di Gershwin, Mozart, Bach, Francaix, Schulhoff, allude alle parole di uso comune che sono anche termini musicali: da qui una pièce basata sull’equivoco.

I tre quartetti del secondo appuntamento del 19 marzo con il Quartetto d’archi (Caterina Demetz e Sara Colombi violini, Carmen Condur viola, Vincenzo Fossanova violoncello), sono composti da donne (Emilie Mayer, Florence Price e Fanny Mendelssohn) che hanno affrontato ogni sorta difficoltà per affermarsi, quindi, al centro, sta il tema della sfida.

L’appuntamento del 16 aprile con il Quintetto d’archi (Viktoria Borissova ed Elia Torreggiani violini, Ilaria Negrotti viola, Fabio Gaddoni violoncello, Claudio Saguatti contrabbasso) cui si aggiunge il mezzosoprano Aloisa Aisemberg, è dedicato al senso di meraviglia: perché la musica – pensiamo a Piazzolla, Gardel, Villa-Lobos – riesce ad immedesimarsi a tal punto, da riflettere gli umori di una terra o di paesaggio naturale e umano.

A compimento del percorso, l’argomento dell’ultimo concerto del 14 maggio – con il Duo d’Archi (Mihaela Costea violino e Antonio Mercurio contrabbasso) – si lega al divertimento attraverso il significato di folìa: l’antico tema iberico sul quale molti compositori hanno costruito delle variazioni. Se da una parte il programma musicale con la Sonata di Corelli e la Sarabanda di Halvorsen desunta da Händel allude alla follia, gli attori con un tema tale avranno di che sbizzarrirsi. In questo concerto – completato da musiche di Gabrielli, Bartók e Vivaldi – si svela chiaramente il gioco unificatore dei quattro momenti della rassegna ognuno dei quali presenta un tema con variazioni. Se nei primi tre il tema è dato dai musicisti, mentre gli attori realizzano le loro “variazioni”, nell’ultimo tutti fanno tutto. Deve essere così: altrimenti che follia sarebbe?

Ad ogni concerto il pubblico sarà omaggiato di una copia della Gazzetta di Parma e di un caffè offerto da Artcafè.

In collaborazione con la Gazzetta di Parma, il Teatro Regio di Parma e Artcafè.

Parma | Ridotto del Teatro Regio di Parma
Domenica 12 febbraio 2023, ore 11

A scanso d’equivoci

TRIO D’ANCE DELLA FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Massimo Parcianello oboe
Miriam Caldarini clarinetto
Fabio Alasia fagotto

CENTOCANI BRANCO TEATRALE

George Gershwin
Prelude Novelette in Fourths – Tempo rubato*

Wolfgang Amadeus Mozart
Tre Arie da Le Nozze di Figaro*
Il desio di chi t’adora
Voi che sapete
Non più andrai farfallone amoroso

Johann Sebastian Bach
Largo e Fuga dalla Trio Sonata in do minore BWV 526*

Jean Francaix
da Divertissement per oboe, clarinetto e fagotto
Scherzo

Erwin Schulhoff
Divertissement per oboe, clarinetto e fagotto

 

*Arrangiamenti a cura del Trio

Parma | Ridotto del Teatro Regio di Parma
Domenica 19 marzo 2023, ore 11

Ardua è sempre la sfida

QUARTETTO D’ARCHI DELLA FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Caterina Demetz, Sara Colombi violini
Carmen Condur viola
Vincenzo Fossanova violoncello

CENTOCANI BRANCO TEATRALE

Emilie Mayer
Quartetto in sol minore op.14

Florence Beatrice Price
Five Folksongs in Counterpoint, III Andantino cantabile / IV Allegro

Fanny Mendelssohn
Quartetto in mi bemolle maggiore

Parma | Ridotto del Teatro Regio di Parma
Domenica 16 aprile 2023, ore 11

Ma è una meraviglia!

QUINTETTO D’ARCHI DELLA FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Viktoria Borissova, Elia Torreggiani violini
Ilaria Negrotti viola
Fabio Gaddoni violoncello
Claudio Saguatti contrabbasso

ALOISA AISEMBERG mezzosoprano

CENTOCANI BRANCO TEATRALE

Heitor Villa-Lobos
Quartetto n. 5

Carlos Guastavino*
La rosa y el Sauce, Ojos de tempo, Se equivocó la paloma

Alberto Ginastera*
Canción al arbol del olvido

Carlos Gardel
Por una cabeza

Astor Piazzolla**
Los Paraguas de Buenos Aires, J’oublie (Obliviòn)
Muerte del Angel, Yo soy Maria

 

*Arrangiamenti di Juan Lucas Aisemberg

**Arrangiamenti di Hugo Aisemberg

Parma | Ridotto del Teatro Regio di Parma
Domenica 14 maggio 2023, ore 11

Giochi di pura follia

DUO D’ARCHI DELLA FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

MIHAELA COSTEA Violino
ANTONIO MERCURIO Contrabbasso

CENTOCANI BRANCO TEATRALE

Arcangelo Corelli
Sonata in re minore op. 5 n. 12 La Folia

Domenico Gabrielli
Ricercare VII in re minore per contrabbasso

Eugène Ysaÿe
I. Obsession – Prelude / V. Les Furies – Allegro furioso
dalla Sonata n. 2 op. 27 per violino solo

Johan Halvorsen
Sarabanda con variazioni (su un Tema di Händel) *

Bela Bartók
Selezione da 44 Duetti*

Antonio Vivaldi
Tempesta (Presto – Tempo impetuoso d’estate), dal Concerto in sol minore op. 8, n. 2 L’estate*

 

*Arrangiamenti di Antonio Mercurio

Abbonamenti (posto unico numerato)

INTERO 50€
RIDOTTO 45€ (Abbonati Filarmonica 22/23, abbonati Salotto Toscanini 22/23)

Gli abbonati ai Concerti della Gazzetta 2022 potranno esercitare il diritto di prelazione entro venerdì 3 febbraio 2023.

Biglietti

INTERO 15€
RIDOTTO 12€ (Abbonati Stagione Filarmonica, abbonati Salotto Toscanini)
UNDER35
e ACADEMY 8€

Gli spettatori con disabilità al 100%, muniti di opportuna certificazione, hanno diritto all’ingresso gratuito. Per l’accompagnatore è prevista una riduzione del 50% sul prezzo del biglietto.

APERTURA VENDITE
  • Gli abbonamenti (prelazione abbonati Concerti della Gazzetta 2022 e nuovi abbonati) saranno in vendita fino al 3 febbraio 2023. Dal 4 febbraio sarà possibile acquistare gli abbonamenti limitatamente ai posti disponibili.
  • I biglietti per i singoli concerti saranno in vendita a partire da mercoledì 8 febbraio 2023 (on-line sul sito www.biglietterialatoscanini.it, presso la biglietteria del CPM Arturo Toscanini, Viale Barilla 27/A e presso il Parma Point di Borgo Mazza 8/A).