e

Concorso
Internazionale di Direzione d’Orchestra
“Arturo Toscanini”

XI Edizione - 2020
In occasione di Parma 2020 capitale italiana della cultura
La Fondazione Arturo Toscanini organizza, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, l’XI edizione del “Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra Arturo Toscanini”, riservandolo per la prima volta a giovani direttori d’orchestra per l’opera italiana.

 

“Di concorsi dedicati alla direzione d’orchestra ne esistono diversi e prestigiosi sparsi per il mondo. Nel concepire la XI Edizione del Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Arturo Toscanini” siamo partiti dal considerare la specificità della terra e della città che ne costituisce la sede: prima di tutto l’Italia, patria indiscussa dell’opera, e Parma città operistica per eccellenza.

Inoltre poter vantare il nome di Toscanini punto fermo proprio sulla lirica per le successive generazioni di direttori fino ai tempi nostri, come per i cantanti, ci ha indotto a riformulare il concorso stesso ponendo al centro l’opera lirica italiana. La circostanza ulteriore di Parma, nel 2020 capitale italiana della cultura, rappresenta la cornice ideale in termini di visibilità e di esposizione della manifestazione stessa, tale da renderla uno degli appuntamenti centrali sia tra le attività della Toscanini sia nel già fitto calendario degli appuntamenti della città farnesiana.

Così rimodulato, il Concorso si prefigge non solo lo scopo di dare ai giovani fruitori l’opportunità unica di misurarsi con il proprio talento, ma anche quello di offrire loro una modalità nuova di approfondimento non solo tecnico ma anche culturale con il grande patrimonio operistico italiano. Ciò avverrà attraverso un workshop intensivo di due settimane offerto gratuitamente ai 12 direttori selezionati condotto da professionisti docenti e artisti di fama internazionale che guideranno i giovani candidati ad un incontro ravvicinato con l’opera italiana. L’esperienza immersiva contempla anche l’inserimento nella vita della città di Parma, la possibilista di vivere, parlare e mangiare italiano. La formula del contest contribuirà a rendere avvincente e, ci auguriamo spettacolare, una competizione che porterà i migliori candidati a misurarsi sul podio della Filarmonica Toscanini sognando la finale del 6 giugno al Teatro Regio nel nome di Verdi e di Rossini.”

Alberto Triola
Sovrintendente e Direttore Artistico
Fondazione Arturo Toscanini

 

Leggi il BANDO 

Leggi il REGOLAMENTO

Scarica il MODULO D’ISCRIZIONE 

Scopri il nuovo sito del
Concorso Toscanini 2020