e

BEETHOVEN

Il nuovo CD de La Toscanini

La Sinfonia n. 7 e il Concerto Imperatore

Due capolavori della musica di tutti i tempi, nella vibrante esecuzione della Filarmonica Toscanini diretta da Enrico Onofri, registrata dal vivo lo scorso 30 ottobre, in un Auditorium Paganini senza pubblico.

Un pregiato cofanetto con la preziosa riproduzione anastatica, in edizione limitata e numerata, di una lettera autografa di Arturo Toscanini, scritta in occasione del suo storico debutto sul podio dei Wiener Philharmoniker, proprio con la Sinfonia n. 7 di Beethoven.

Si ringraziano per il sostegno al progetto discografico

Fratelli Galloni e Dulevo International

«Con Toscanini l’orchestra ha toccato il punto culminante dell’esperienza di ogni musicista. E non solo perché era superiore agli altri direttori, ma perché ci rese superiori a noi stessi e questo fu il fenomeno inspiegabile. Accadde che la vecchia Settima di Beethoven, che avremmo potuto suonare a occhi chiusi, e anche Brahms e Mozart, ci apparvero appena creati».

Hugo Burghauser, primo fagotto dei Wiener Philharmoniker (1933)

«In queste nostre letture abbiamo tentato di aderire il più possibile alle intenzioni del compositore. Abbiamo scelto pertanto di utilizzare edizioni Urtext Bärenreiter che riportano fedelmente le fonti originali, attenendoci il più possibile ai precisi metronomi indicati da Beethoven e alle articolazioni autografe. Per avvicinarci alle sonorità del tempo abbiamo inoltre utilizzato una coppia di timpani piccoli, nonché qualche corda di budello nella sezione dei bassi. Un desiderio forse vano quello di ritrovare un tempo perduto e ideale».

Enrico Onofri, Direttore Principale della Filarmonica Arturo Toscanini

Prezzo intero: 27 €