Una grande serata di Nuove Atmosfere con il soprano Yetzabel Arias Fernandez e la Filarmonica Arturo Toscanini diretta Ton Koopman.

Buy Ticket

Koopman e Fernandez

Auditorium Paganini
Potrai acquistare il biglietto on-line da giovedì 5 novembre

04 dicembre 2015, 20:30
05 dicembre 2015, 20:30

PROGRAMMA / Johann Sebastian Bach, Sinfonia da Cantata BWV 42
Arcangelo Corelli, Concerto grosso op.VI n. 8 in sol minore “Fatto per la notte di Natale” (versione con fiati di Ton Koopman)
Johann Sebastian Bach, Cantata, Weichet nur, betrübte Schatten, BWV 202,
Johann Sebastian Bach, Cantata Jauchzet Gott in allen Landen, BWV 51,
Franz J.Haydn, Sinfonia n. 83 in sol minore La Poule (La gallina), Hob:I:83
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI / 

 

TON KOOPMAN, direttore / Nato in Olanda e accanto agli studi classici si è dedicato allo studio dell’organo, del clavicembalo e della musicologia ricevendo il “Prix d’Excellence” sia per l’organo sia per il clavicembalo. Si è esibito nelle più importanti sale da concerto e nei più prestigiosi festival dei cinque continenti e come direttore ha lavorato con le principali orchestre del mondo tra le quali spiccano Filarmonica di Berlino, Royal Concertgebouw di Amsterdam, Orchester des Bayerischen Rundfunks, Tonhalle Orchester di Zurigo, Wiener Symphoniker, Orchestre Philharmonique de Radio France, Boston Symphony, Chicago Symphony, New York Philharmonic, San Francisco Symphony, così come Cleveland Orchestra, dove è Artista Residente. L’ampia attività come solista e direttore è testimoniata grandissimo numero di dischi per varie case discografiche che lo ha portato nel 2002 a creare una propria etichetta “Antoine Marchand”, distribuita da Challenge Records. È Professore all’Università di Leiden e Membro Onorario della Royal Academy of Music di Londra oltre che direttore artistico del Festival in Francia “Itinéraire Baroque”. Leggi la biografia completa

YETZABEL ARIAS FERNANDEZ, soprano / Nata all’Avana è a Cuba che inizia gli studi musicali. Diplomata in Direzione di Coro al Conservatorio Amadeo Roldan e Laureata in canto all’Istituto Superiore d’Arte della sua città è stata vincitrice assoluta del Concorso Internazionale di Canto Barocco di Chima. Svolge un’intensa attività concertistica interpretando maggiormente il repertorio dei secoli XVII e XVIII collaborando frequentemente con importanti ensemble specializzati e orchestre quali La Risonanza, Accademia Bizantina, I Barocchisti, La Venexiana, La Cappella Pietà de’ Turchini, Capella Reial de Catalunya, Orchestra Nazionale RAI di Torino, Orchestra del Teatro dell’ Opera di Roma, Milano Classica, Orchestra Barocca di Siviglia, I solisti della Scala e con direttori di primo piano quali Fabio Bonizzoni, Ottavio Dantone, Jordi Savall, Claudio Cavina, Antonio Florio, Diego Fasolis, Ruben Jais e Helmuth Rilling. Leggi la biografia completa

 

Prossimi spettacoli

03 maggio - Educational 2017-2018

Tu chiamale se vuoi emozioni

Emozioni e Musica. Entra l’orchestra, inizia ad accordare: il “la” si fa sempre più scuro, le note cominciano ad inseguirsi, a plasmarsi l’una con l’altra. Il suono diventa sempre più forte, misterioso e cupo. Così comincia il concerto, alla ricerca dei segreti della musica che suggestiona, terrorizza o commuove. Esisteranno dei trucchi? delle tecniche stabilite?

Leggi tutto
04 maggio - Stagione Lirica Teatro Municipale Piacenza 2017/2018

Il Corsaro

A conclusione della Stagione operistica, Il Corsaro di Giuseppe Verdi approderà al Municipale il 4 e 6 maggio, a 170 anni dalla prima rappresentazione dell'opera (1848-2018). Il melodramma tragico verdiano su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dall'omonima novella in versi di George Byron, sarà affidato alla direzione di Matteo Beltrami, sul podio dell'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna e del Coro del Municipale di Piacenza. La regia dello storico allestimento del Teatro Regio di Parma, che porta la firma del grande Lamberto Puggelli, è ripresa da Grazia Pulvirenti. Tra i protagonisti, giovani cantanti già affermati nei maggiori teatri: Simone Piazzola (Seid), Vincenzo Costanzo (Corrado), Jessica Nuccio (Medora), Roberta Mantegna (Gulnara), Cristian Saitta (Giovanni). La produzione è realizzata da Fondazione Teatri di Piacenza con Fondazione Teatro Comunale di Modena.

Leggi tutto