• L' odissea di kubrick

“Avremo un mondo in cui le macchine saranno più a loro agio degli uomini perché non saranno limitate dalle loro esperienze personali, ma disporranno di tutta l’esperienza che è possibile registrare” Stanley Kubrick.

Ingresso Gratuito

L’Odissea di Kubrick

Parma, Auditorium Paganini

29 novembre 2018, 20:30

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
ALESSANDRO NIDI / direttore

con FEDERICO BUFFA
Regia di CECILIA GRAGNANI

Disegno luci MANUEL LUIGI FRENDA
Direzione musicale ALESSANDRO NIDI

 

In collaborazione con
Comune di Parma – Assessorato alla cultura, Casa della Musica
International Music

Aprile 1968. “Stanley Kubrick è finito” proclamano unanimemente produttori e critici dopo le prime proiezioni di “2001: Odissea nello Spazio” a Washington. Nonostante il verdetto. Nell’establishment hollywoodiano, il viaggio di Bowman nello spazio diventerà in poco tempo un successo di pubblico e critica. A 50 anni dalla prima uscita nelle sale, il film di Kubrick resta un capolavoro della storia del cinema e ne costituisce una svolta epocale.
35 artisti e progettisti, più di 20 esperti di effetti speciali, un copioso staff di consulenti scientifici, Marvin Minsky del MIT, uno dei massimi esperti di intelligenza artificiale e costruzione di automi, immaginano meticolosamente un futuro molto vicino al nostro presente.
Accompagnato dalla Filarmonica Arturo Toscanini, Federico Buffa porta lo spettatore in un viaggio nel mondo del film e del suo creatore, tra passato e futuro. In un luogo fuori dal tempo, sulle note dei brani che hanno forgiato il mondo musicale della cinematografia di Kubrick, il grande storyteller italiano racconta l’odissea del regista nel dare corpo alla storia dell’umanità dalla sua alba e oltre l’infinito.

FEDERICO BUFFA /  è  giornalista, e telecronista sportivo. Oltre alla sua attività di telecronista di basket e commentatore sportivo, Buffa ha condotto alcune trasmissioni antologiche sempre a tema sportivo, nelle quali ha dimostrato – secondo Aldo Grasso – di “essere narratore straordinario, capace di fare vera cultura, cioè di stabilire collegamenti, creare connessioni, aprire digressioni” in possesso di uno stile avvolgente ed evocativo. scopri di più http://www.federicobuffa.com/

Prossimi spettacoli

19 ottobre - Festival Verdi 2018

Roberto Abbado e la Filarmonica Arturo Toscanini

Il concerto della Filarmonica Arturo Toscanini per il Festival Verdi 2018. Pagine di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Meyerbeer e Gaetano Donizetti nel ricco programma diretto da Roberto Abbado con la Filarmonica Arturo Toscanini e il Coro del Teatro Regio di Parma. 

Leggi tutto
21 ottobre - Festival Verdi 2018

ATTILA

Riccardo Zanellato, Maria José Siri, Vladimir Stoyanov per la profonda analisi interpretativa di Andrea de Rosa, con scene di Aurelio Colombo e la direzione di Gianluigi Gelmetti.

Leggi tutto