filarmonica

Enrico Girardi racconta Schumann, Bizet e Franck

Racconti e ascolti dal grande repertorio sinfonico. Enrico Girardi presenta il programma del concerto con musiche di Schumann, Bizet e Franck.

Impariamo il concerto 2016-2017 - 13 aprile

Valentina Lo Surdo racconta Čajkovskij e Beethoven

Racconti e ascolti dal grande repertorio sinfonico. Valentina Lo Surdo presenta il programma del concerto con musiche di Čajkovskij e Beethoven.

Impariamo il concerto 2016-2017 - 21 aprile

Fabio Sartorelli racconta Stravinskij e Mozart

Racconti e ascolti dal grande repertorio sinfonico. Fabio Sartorelli presenta il programma del concerto con musiche di Stravinskij e Mozart.

Impariamo il concerto 2016-2017 - 28 aprile

Carlo Lo Presti racconta Gubaidulina e Bruckner

Racconti e ascolti dal grande repertorio sinfonico. Carlo Lo Presti presenta il programma del concerto con musiche di Gubaidulina e Bruckner.

Impariamo il concerto 2016-2017 - 04 maggio

Tiziano Scarpa e Giuseppe Martini raccontano Rossini

Racconti e ascolti dal grande repertorio sinfonico. Tiziano Scarpa in una chiacchierata con Giuseppe Martini presenta il programma con musica di Rossini.

Impariamo il concerto 2016-2017 - 11 maggio

Yves Abel

Yves Abel dirige la Filarmonica Arturo Toscanini in un emozionante concerto con musiche di Faurè, Bizet e Franck.

Stagione Concertistica 2016-2017, Modena - 14 aprile

Gelmetti e Campanella

La Filarmonica Toscanini con Gianluigi Gelmetti (direttore d'orchestra) e Michele Campanella (pianoforte) in un concerto dedicato a Mozart e Schubert.

Stagione Concertistica 2016-2017, Modena - 20 novembre

Yoel Levi

Yoel Levi dirige la Filarmonica Arturo Toscanini per il concerto inaugurale della stagione concertistica del Teatro Sociale di Como.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 11 novembre

Da Figaro a Haydn

Carlo Tenan dirige la Filarmonica Arturo Toscanini in un originale programma di musiche ispirate dal personaggio del barbiere Figaro delle due celebri commedie di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, l'agit-prop ante littteram alla corte di Luigi XV e Luigi XVI.

05 novembre

Gala di Capodanno

Il miglior modo di concludere l'anno? Insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini, diretta da Fabrizio Maria Carminati. Arie d’opera e brani sinfonici per brindare in musica al nuovo anno.

31 dicembre

Quell’Italia immortale che canta – Concerto Inaugurale

Il concerto inaugurale della prima stagione concertistica al Teatro Ebe Stignani di Imola è affidato alla Filarmonica Arturo Toscanini. Direttore della serata il giovane Daye Lin, vincitore del concorso internazionale Sir Georg Solti di Francoforte. In programma le sinfonie operistiche e overture di Rossini e di Verdi.

29 ottobre

Il Trovatore – prova generale pubblica

“Con nessun’altra delle sue opere, neppure con il Nabucco, Verdi toccò così rapidamente il cuore del suo pubblico.” Attraverso un nuovo allestimento di Elisabetta Courir il Festival Verdi 2016 conclude l’omaggio delle terre verdiane alla “Trilogia popolare” avviato nell’edizione 2014 con La traviata e proseguito nell’edizione 2015 con Rigoletto. La Filarmonica Arturo Toscanini e Coro del Teatro Regio di Parma diretti da Massimo Zanetti immergono il Conte di Luna, Leonora, Azucena e Manrico, rispettivamente interpretati da George Petean, Dinara Alieva, Enkelejda Shkosa e Murat Karahan, là dove la notte tace, dove arde la pira

FESTIVAL VERDI 2016 - 19 ottobre

Il Trovatore – prova antegenerale pubblica

“Con nessun’altra delle sue opere, neppure con il Nabucco, Verdi toccò così rapidamente il cuore del suo pubblico.” Attraverso un nuovo allestimento di Elisabetta Courir il Festival Verdi 2016 conclude l’omaggio delle terre verdiane alla “Trilogia popolare” avviato nell’edizione 2014 con La traviata e proseguito nell’edizione 2015 con Rigoletto. La Filarmonica Arturo Toscanini e Coro del Teatro Regio di Parma diretti da Massimo Zanetti immergono il Conte di Luna, Leonora, Azucena e Manrico, rispettivamente interpretati da George Petean, Dinara Alieva, Enkelejda Shkosa e Murat Karahan, là dove la notte tace, dove arde la pira

FESTIVAL VERDI 2016 - 16 ottobre

Don Carlo – prova generale pubblica

Sotto la guida di Daniel Oren, Filarmonica Arturo Toscanini e Coro del Teatro Regio di Parma indagano la profondità di Verdi e Schiller, fino al cuore di conflitti antichi ma nuovi ad ogni generazione che sul palco hanno le sembianze di Filippo II e suo figlio Don Carlo, rispettivamente interpretati da Michele Pertusi e José Bros. Non solo: attraverso la voci di Vladimir Stoyanov e di Ievghen Orlov, interpreti di Rodrigo e del Grande Inquisitore, l’opera esplora lo scontro tra ideologie politiche e tra temporale e spirituale. Un meccanismo magnetico di attrazione e repulsione che trova in Elisabetta, sul palco Serena Farnocchia, il suo motore.

FESTIVAL VERDI 2016 - 28 settembre

Daniele Callegari

Separati, scritti in un arco temporale lungo dieci anni, eppure uniti dall’intima, profonda religiosità di Verdi. A celebrare tutta la forza emotiva dei Quattro Pezzi Sacri, Filarmonica Arturo Toscanini, Coro del Teatro Regio di Parma, la voce di Hitomi Kuraoka diretti da Daniele Callegari, ex enfant prodige cresciuto con Abbado, Bernstein, Kleiber, Maazel, Mehta, Muti, Sinopoli, oggi ambasciatore dell’italianità e dell’amore per Verdi nel mondo.

FESTIVAL VERDI 2016 - 26 ottobre

Il Trovatore

“Con nessun’altra delle sue opere, neppure con il Nabucco, Verdi toccò così rapidamente il cuore del suo pubblico.” Attraverso un nuovo allestimento di Elisabetta Courir il Festival Verdi 2016 conclude l’omaggio delle terre verdiane alla “Trilogia popolare” avviato nell’edizione 2014 con La traviata e proseguito nell’edizione 2015 con Rigoletto. La Filarmonica Arturo Toscanini e Coro del Teatro Regio di Parma diretti da Massimo Zanetti immergono il Conte di Luna, Leonora, Azucena e Manrico, rispettivamente interpretati da George Petean, Dinara Alieva, Enkelejda Shkosa e Murat Karahan, là dove la notte tace, dove arde la pira

FESTIVAL VERDI 2016 - 21 ottobre

Yoel Levi

Yoel Levi dirige la Filarmonica Arturo Toscanini per il concerto inaugurale della rassegna Nuove Atmosfere 2016/2017. In programma musiche di Weber, Schubert, Mendelssohn, Brahms.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 10 novembre

Gelmetti e Campanella

La Filarmonica Toscanini con Gianluigi Gelmetti (direttore d'orchestra) e Michele Campanella (pianoforte) in un concerto dedicato a Mozart e Schubert.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 19 novembre

Bosch e Tifu

La bellissima e talentuosa Anna Tifu interprete del concerto per violino in re maggiore di Brahms. Sul podio il direttore Marcus Bosch a dirigere la Filarmonica Arturo Toscanini. A completare il programma L'Ouverture da Genoveva e la Sinfonia n. 2 di Schumann.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 02 dicembre

Stefan Anton Reck

Stefan Anton Reck, Premio Toscanini 1985, sul podio a dirigere la Filarmonica per un programma di grande impatto la Sinfonia N. 5 di Gustav Mahler.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 17 dicembre

Lanzillotta e Fumagalli

Mozart e Beethoven per il primo appuntamento della Serie Tutti per uno. Dirige Francesco Lanzillotta, solista della serata Davide Fumagalli.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 22 dicembre

Valčuha e Bozhanov

Juraj Valčuha dirige il Concerto commemorativo della morte di Arturo Toscanini in programma: il concerto per pianoforte di Ludwig van Beethoven eseguito da Evgeni Bozhanov e i poemi sinfonici di Ottorino Respighi, Le Fontane e i Pini di Roma.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 15 gennaio

Lanzillotta e Micieli

Una grande serata di Nuove Atmosfere con il pianista Ruben Micieli interprete del concerto di Pëtr Il'ič Čajkovskij n.1 in si bemolle minore op. 23. Completano il programma musiche di Britten e Bartok. Dirige Francesco Lanzillotta.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 29 gennaio

Lanzillotta e Dindo

Francesco Lanzillotta dirige la Filarmonica Arturo Toscanini per un altro straordinario concerto della Rassegna Nuove Atmosfere. Enrico Dindo sarà il protagonista del concerto per violoncello in la minore di Schumann.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 03 febbraio

Chauhan e Mustonen

La Filarmonica Toscanini con Alpesh Chauhan (direttore d'orchestra) accompagneranno il pianista Olli Mustonen nel concerto n. 20 di Mozart k. 466. In programma Le Danze di Galánta di Kodali e la Sinfonia n. 1 di Sibelius.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 23 febbraio

Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, Bignamini e Zanon

Una grande serata all'Auditorium Paganini con l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi diretta da Jader Bignamini e il giovane prodigio Giovanni Andrea Zanon.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 23 marzo

Lanzillotta e Costea

La Filarmonica Toscanini con Francesco Lanzillotta (direttore d'orchestra) e il violino di Mihaela Costea. In programma Rapsodie n. 1 e n. 2 per violino e orchestra di Bartók e la Sinfonia n. 1 in do maggiore di Beethoven.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 29 marzo

Diego Fasolis

Una grande serata dedicata alla musica barocca. La Filarmonica Arturo Toscanini, diretta da Diego Fasolis, eseguirà Music for the Royal Fireworks HWV 351 Water Music HWV 348- 350 di Georg Friedrich Händel.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 07 aprile

Yves Abel

Yves Abel dirige la Filarmonica Arturo Toscanini in un emozionante concerto con musiche di Schumann, Bizet e Franck.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 15 aprile

Scappucci e Midori

Una grande serata dalle tinte rosa: sul palcoscenico, insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini l'astro nascente della direzione d'orchestra Speranza Scappucci e Midori una delle più celebri violiniste di questa generazione interpreta il concerto per violino di Čajkovskij.

Nuove Atmosfere 2016/2017 - 20 aprile