ORER INCONTRA I GIOVANI TALENTI

Ritorna la fortunata iniziativa del Conservatorio Arrigo Boito  e  della Fondazione Arturo Toscanini. I concerti sabato 10 e domenica 11 all’Auditorium Paganini

Com’è ormai tradizione da diversi anni, i primi giorni di giugno sono l’occasione per rinnovare l’incontro tra l’Orchestra RegionOale dell’Emilia Romagna e i giovani talenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, selezionati per sostenere le parti solistiche di alcune pagine concertistiche del repertorio classico. Questa importante iniziativa, che culmina in due concerti gratuiti offerti al pubblico degli appassionati quale ideale inizio della stagione musicale estiva, vuole avvicinare al professionismo musicale gli allievi più preparati dell’Istituto musicale parmigiano. Nell’occasione, tra le file dell’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna suoneranno alcuni alunni del Boito, un’occasione preziosa per loro, che diventa esperienza professionale a tutti gli effetti.
Sabato 10 e domenica 11 giugno, con inizio fissato sempre alle 21, presso l’Auditorium Paganini, si terranno i due concerti, ciascuno con diverso programma ed interpreti. Nel primo verranno eseguiti Ein altes deutsches Lied (2017), brano del compositore Enrico Altavilla, il Concerto per arpa e orchestra d’archi op.267 di Alan Hovhaness eseguito dalla solista Darta Tisenkopfa, le due Arie “Tacea la notte placida” dal Trovatore di Giuseppe Verdi e “Come scoglio”, dal Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart, interpretate dal soprano Qi Ling, ed infine il Concerto per pianoforte ed orchestra n. 3 op. 26 di Sergei Prokof’ev con il solista Dario Zanconi.
Domenica, invece, il programma sarà aperto dal celebre Concerto per flauto, arpa e orchestra K 299 di Wolfgang Amadeus Mozart (con il flautista Tommaso Binini e l’arpista Eleonora Volpato), proseguirà con l’altrettanto famoso Concerto in sol maggiore per pianoforte ed orchestra di Maurice Ravel (interpretato da Laura Zapatero Carreiro) e si concluderà con il Concerto per pianoforte e orchestra K 537, n. 26 di Wolfgang Amadeus Mozart (solista Chun Ho Yan).
L’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna sarà diretta in entrambe le occasioni dal m.° Andrea Chinaglia.
L’ingresso ai due concerti è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Programma di sala del 10 giugno

Programma di sala del 11 giugno

Uno dei concerti in Programma:
Sergej Prokof’ev
Concerto n. 3 in do maggiore per pianoforte ed orchestra op. 26

Editoriale/
08/06/2017