Uno straordinario concerto crossover dove l’eclettico polistrumentista Vinicio Capossela incontra la Filarmonica Arturo Toscanini.

BUY TICKET

Vinicio Capossela – Sassuolo

Ingresso Gratuito

19 luglio 2017, 21:15

VINICIO CAPOSSELA  voce /
STEFANO NANNI direttore /

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI /


La musica di Vinicio Capossela ha sempre avuto organici strumentali inconsueti e partiture che hanno beneficiato di grandi penne dell’arrangiamento orchestrale come Antonio Marangolo, Tommaso Vittorini, Evan Lurie, Enrico Gabrielli, Stefano Nanni. Il repertorio, la varietà timbrica e la complessità armonica si prestano a una scrittura ampliata per orchestra sinfonica, ed è quanto si sperimenterà in questi due Atti Unici con Orchestra Toscanini arrangiata e diretta da Stefano Nanni, da molti anni stretto collaboratore del cantautore, che tra Parma e Reggio si è formato musicalmente.

“Nella mia diseredata gioventù, quando per maneggiare un pianoforte trovavo rifugio presso le corali liriche della città, i miei primi amici musicisti sono stati giovani di varie parti d’Europa che trovavano asilo nell’orchestra giovanile dell’Emilia Romagna A. Toscanini. E’ una specie di cerchio che si chiude fare il mio primo concerto con orchestra sinfonica proprio con la Toscanini. E’ una gioia poter mettere a balia le canzoni nelle stanze timbriche di un corpo orchestrale. Abitare tra i fagotti, le viole, le percussioni sinfoniche. Che esperienza di meraviglia. Sarà un poco come avvicinarsi al bosco di Pierino e il Lupo, e addentrarsi nel fiabesco, un modo senza altra teatralità che non sia la musica, di realizzare la sospensione dell’incredulità. L’orchestra sinfonica, che meraviglioso ottovolante pieno di gelati e ghiaccioli di lacrime al caramello”.

 

 

La musica originale, unica di Vinicio Capossela si confronta con le armonie della Filarmonica Arturo Toscanini che aggiunge colori inediti alle festosi canzoni di Vinicio.

Un affascinante percorso musicale in cui alcune fra le più significative composizioni del geniale cantautore e polistrumentista sono rivisitate in modo davvero originale.

Anche se Vinicio ha già utilizzato piccole formazioni strumentali proprie della Musica Classica, in questo caso una intera orchestra di cinquanta elementi dialoga e interagisce creando armonie inedite.

Prossimi spettacoli

21 febbraio - Tutti per uno 2018-2019

Alpesh Chauhan, Mihaela Costea, Sandu Nagy

Mihaela Costea e Sandy Nagy sono i solisti del secondo concerto della serie Tutti per uno. Dirige la Filarmonica Toscanini il maestro Alpesh Chauhan.

Leggi tutto
22 febbraio - Educational 2018-2019

Discovering percussion – E’ il nostro tempo

Il concerto della rassegna E' il nostro tempo riempie di musica il Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini situato nel Parco della Musica a due passi dall'Auditorium Paganini di Renzo Piano.  I 5 percussionisti under35 (i Penta-clocks) selezionati con una call per il progetto educational E' il nostro tempo, integrazione a ritmo di musica (realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”) e guidati dal maestro Roger Catino presentano ai ragazzi delle scuole il grandioso mondo delle percussioni.

Leggi tutto