• ROBERTO ABBADO

Pagine di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Meyerbeer e Gaetano Donizetti costituiscono il ricco programma del concerto diretto da Roberto Abbado con la Filarmonica Arturo Toscanini e il Coro del Teatro Regio di Parma. 

BUY TICKET

Roberto Abbado e la Filarmonica Arturo Toscanini

19 ottobre 2018, 20:00

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA

 

PROGRAMMA

GIOACHINO ROSSINI
Guillaume Tell
Ouverture
Introduction: “Quel jour serein”; choeur: “Près des torrents qui grondent”, acte I
Choeur dansé: “Hyménée, ta journée”, acte I
Pas de six, acte I

GIACOMO MEYERBEER
Les Huguenots
Conjuration et bénédiction des poignards, acte IV

GAETANO DONIZETTI
Maria Stuarda
Inno della morte “O truce apparato”, atto III
Dom Sébastien
Marche funèbre: “Sonnez, clairons funèbres”, acte III

GIUSEPPE VERDI
Don Carlos
Introduction: “L’hiver est long” , acte I
Le ballet de la Reine “La Peregrina”, acte III
Messa da Requiem
“Liber scriptus”, versione 1873, per coro
Messa per Rossini
“Libera me, Domine”

 

ROBERTO ABBADO, Direttore/  Ha studiato direzione d’orchestra con Franco Ferrara al Teatro La Fenice di Venezia e all’Accademia di Santa Cecilia di Roma dove è stato invitato, unico studente nella storia dell’Accademia, a dirigere l’Orchestra di Santa Cecilia. È stato Direttore principale della Münchner Rundfunkorchester dal 1991 al 1998. Ha lavorato con prestigiose orchestre europee e ha debuttato negli Stati Uniti con l’Orchestra di St. Luke al Lincoln Center di New York nel 1991. Da allora dirige regolarmente le orchestre sinfoniche di Boston, Philadelphia, Chicago, Cleveland, San Francisco e Los Angels. Dall’inizio del 2006 è uno dei partner artistici della Saint Paul Chamber Orchestra. In ambito operistico ha diretto la prima rappresentazione italiana de Die Vögel di Walter Braunfels al Teatro Lirico di Cagliari e la prima mondiale della nuova opera Teneke di Fabio Vacchi al Teatro alla Scala. È uno degli interpreti più apprezzati nel campo della musica contemporanea. Nel 2008 è stato eletto “Direttore dell’anno” dalla giuria del Premio “Abbiati” della critica italiana. Ha inciso per BMG, Decca, Deutsche Grammophon. La sua incisione de I Capuleti e i Montecchi di Bellini ha vinto il BBC Magazine “Pick of the Year 1999” e nel 1997 la sua interpretazione di Tancredi di Rossini è stata insignita dell’Echo Klassic Deutscher Schallplattenpreis.

MARTINO FAGGIANI, Maestro del coro

 

Prossimi spettacoli

27 giugno - I 400 anni del Teatro Farnese

400 anni del Teatro Farnese – primo concerto

Il primo di tre concerti dedicati ai 400 anni del Teatro Farnese. Una trascrizione e revisione della Serenata a tre voci di Bernardo Sabadini “Po, Imeneo e Citerea”, composizione di carattere celebrativo creata ed eseguita molto probabilmente in occasione di nozze ducali a Parma.

Leggi tutto
28 giugno - Stelle Vaganti 2018

Ezio Bosso e la Filarmonica Arturo Toscanini

"La musica è come la vita, si può fare in un solo modo: insieme" Ezio Bosso, direttore, compositore e pianista tra i più amati, in concerto insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini apre la rassegna  Stelle Vaganti con Verdi, Beethoven e Bosso. 

Leggi tutto