• Quartetto d'archi Sgarabotto

La vera musica è tra le note 

I due celebri capolavori cameristici di Wolfgang Amadeus Mozart, il Quintetto per corno e archi in Mi bemolle maggiore K.407 e il Quintetto per clarinetto e archi in La maggiore K. 581 eseguito dal Quartetto Sgarabotto composto da Valentina Violante (violino) Ilaria Negrotti (viola) Mario Mauro (violino/viola) e Pietro Nappi (violoncello) insieme a Ettore Contavalli (Corno) e Daniele Titti (clarinetto) per il secondo appuntamento dei Concerti Aperitivo. 

BUY TICKET

Quartetto d’archi sgarabotto con clarinetto e corno

Sala Gavazzeni

26 novembre 2017, 11.00

PROGRAMMA/ 
Wolfgang Amadeus Mozart

Quintetto in mi bemolle maggiore K.407 per corno, violino, 2 viole e violoncello

Quintetto in la maggiore K.581 per clarinetto, 2 violini, viola e violoncello

Valentina Violante, violino
Mario Mauro, violino/viola 
Ilaria Negrotti, viola
Pietro Nappi, violoncello 
Ettore Contavalli, corno 
Daniele Titti, clarinetto 

A proposito di Gaetano Sgarabotto, la parola a Scrollavezza & Zanrè: liutai A Parma nel 1928 nacque la prima scuola pubblica di liuteria in Italia la cui attività è fortemente segnata dalla fi gura di Gaetano Sgarabotto. Nato a Vicenza nel 1878, si forma a Milano presso il laboratorio dei Bisiach, assimilando ascendenze milanesi e cremonesi. Quindi, nel 1926, si trasferisce a Parma e due anni più tardi gli venne affi dato l’incarico di dirigere la Scuola, un’ esperienza che si conclude dopo nove anni, ma nel frattempo si contraddistingue per la qualità dell’insegnamento impartito: tra gli allievi, oltre al figlio Pietro, Sesto Rocchi e Raffaele Vaccari.

Prossimi spettacoli

17 gennaio - Educational 2018-2019

Arrigo Boito: Lei non sa chi sono io

Nell’anno delle celebrazioni del centenario della morte di Arrigo Boito un nuovo concerto Educational che racconta il rapporto tra chi scrive la musica e chi la compone. Celebri coppie artistiche Boito e Verdi, Mogol e Battisti, Illica e Puccini, Pivano e De Andrè, Shakespeare e Bernstein, Hal David e Burt Bacharach, Carole King e Goffin e tanti altri si incontrano e si scontrano per creare musica … perché agli orizzonti allargati occorrono pupille più acute e telescopi più lontani.

Leggi tutto
18 gennaio - Stagione Lirica 2018-2019, Teatro Municipale di Piacenza

La Forza del Destino

Il nuovo anno porta l'Orchestra Regionale dell'Emilia-Romagna a Piacenza con La Forza del destino nel nuovo allestimento con la regia di Italo Nunziata realizzato grazie alla coproduzione tra Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Leggi tutto