• Diffondi la musica

L’Orchestra della Toscana per la prima volta all’Auditorium Paganini. Saliranno sul palco il pianista Saleem Ashkar e  il direttore Dietrich Paredes.

BUY TICKET

Orchestra della Toscana – Paredes e Ashkar

Auditorium Paganini

01 marzo 2017, 20:30

PROGRAMMA| 

Felix Mendelssohn – Bartholdy Le Ebridi op.26, ouverture
Felix Mendelssohn – Bartholdy Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.25
Ludwig van Beethoven Sinfonia n.2 op.36

 

DIETRICH PAREDES, direttore| È il direttore musicale dell’Orchestra Giovanile di Caracas, una delle orchestre principali del El Sistema, il famoso modello didattico musicale, ideato e promosso in Venezuela da José Antonio Abreu (ovvero un sistema di educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, con accesso gratuito e libero per bambini di tutti i ceti sociali). Dietrich Paredes collabora al progetto venezuelano dal 2008 e, da allora, ha tenuto con questa Orchestra tournée in Sud America, Asia ed Europa, includendo tappe al Festival di Salisburgo nel 2013, al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, al Festival Dvořàk di Praga, al Beethovenfest di Bonn, al Festival di Ravello in Italia nel 2014, così come Zurigo, Amburgo, Parigi, Budapest, Vienna, Göteborg e Zagabria. Per la stagione 2012/13 è stato assistente alla direzione della Los Angeles Philharmonic, collaborando con direttori del calibro di Esa-Pekka Salonen, Vasily Petrenko, John Adams e Gustavo Dudamel in un lungo tour in Europa. (Leggi la biografia completa)

SALEEM ABBOUD ASHKAR, pianoforte|Saleem Ashkar ha debuttato alla Carnegie Hall all’età di ventidue anni e da allora ha collaborato con molte delle più importanti orchestre del mondo, quali i Wiener Philharmoniker, la Israel Philharmonc, la Sinfonica di Chicago, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Concertgebouw, la Gewandhaus Orchestra di Lipsia, i Berliner Philharmoniker, la London Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica della Radio di Berlino, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica della Nuova Zelanda, l’Orchestra Mariinsky e l’Orchestra Sinfonica Nazionale Danese.(Leggi la biografia completa)

ORCHESTRA DELLA TOSCANA|
L’Orchestra della Toscana si è formata a Firenze nel 1980 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze. Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo.
Composta da 45 musicisti, che si suddividono anche in agili formazioni cameristiche, l’Orchestra realizza le prove e i concerti, distribuiti poi in tutta la Toscana, nello storico Teatro Verdi, situato nel centro di Firenze. Le esecuzioni fiorentine sono trasmesse su territorio nazionale da Radiorai Tre e in Regione da Rete Toscana Classica. (Leggi la biografia completa)

Prossimi spettacoli

25 novembre - Nuove Atmosfere 2017-2018

Foster, Costea, Friede

Il direttore americano Lawrence Foster torna sul podio dell'Auditorium Paganini per dirigere la Filarmonica in programma musiche di Strauss, Korngold, Wagner. Soliste della serata la violinista Mihaela Costea e il soprano Stephanie Friede.

Leggi tutto
26 novembre - Concerti Aperitivo 2017/2018

Quartetto d’archi sgarabotto con clarinetto e corno

I due celebri capolavori cameristici di Wolfgang Amadeus Mozart, il Quintetto per corno e archi in Mi bemolle maggiore K.407 e il Quintetto per clarinetto e archi in La maggiore K. 581 eseguito dal Quartetto Sgarabotto composto da Valentina Violante (violino) Ilaria Negrotti (viola) Mario Mauro (violino/viola) e Pietro Nappi (violoncello) insieme a Ettore Contavalli (Corno) e Daniele Titti (clarinetto) per il secondo appuntamento dei Concerti Aperitivo. 

Leggi tutto