• Giuseppe Martini

Giuseppe Martini sarà il relatore e il saggista dell’ultimo programma della stagione 18/19. Giovedì 23 maggio alle ore 18.00 Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini e alle ore 16.00 la prova aperta in Auditorium Paganini.

info

Giuseppe Martini racconta Šostakovič e Strauss

CPM Toscanini - Sala Paër
Impariamo il concerto mantiene anche quest’anno il simbolico prezzo di 1 euro.
I biglietti sono in vendita presso la biglietteria della Fondazione Toscanini.
Info 0521.391339 biglietteria@fondazionetoscanini.it

23 maggio 2019, 18:00

Giuseppe Martini racconta
Dmitrij Šostakovič
Concerto per violino e orchestra n. 1 in la minore op. 77
Richard Strauss
Eine Alpensinfonie poema sinfonico op. 64

Concerto in anteprima
ore 16.00 Auditorium Paganini

Incontro con Giuseppe Martini
ore 18.00 Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini

GIUSEPPE MARTINI / È segretario scientifico dell’Istituto nazionale di Studi Verdiani e si occupa di ricerca storico-musicale. Collabora dal 1993 alla pagina culturale della Gazzetta di Parma e dal 2001 alla rubrica letteraria del mensile Monsieur. È stato vicedirettore, critico musicale e d’arte per il mensile Il Caffè del Teatro. Fra i suoi lavori principali, il saggio La chiesa militante. S. Maria della Steccata nel volume L’Ordine Costantiniano di San Giorgio. (Parma, Ordine Costantiniano di S. Giorgio, 2002), Claudio Merulo (Parma, Ordine Costantiniano di S. Giorgio, 2005), Giuseppe Verdi. L’uomo, l’artista, il mito (UTET, 2011), Le prime di Verdi a Parma (Fidenza, Mattioli, 2013, con Gian Paolo Minardi), Una più approfondita conoscenza. I trent’anni del premio Rotary Club Parma «Giuseppe Verdi» (Fidenza, Mattioli-Rotary Club Parma, 2013), e l’apparato critico del Carteggio Verdi-Morosini (Parma, Istituto nazionale di studi verdiani, 2013), oltre a saggi e interventi in riviste e convegni e articoli in riviste e per mostre d’arte. Ha collaborato ai programmi di sala del Teatro Comunale di Modena e del Teatro San Carlo di Napoli e tuttora collabora con il Teatro Regio di Parma, Fondazione “A. Toscanini” e con la rassegna di musica moderna e contemporanea “Traiettorie”.

 

Prossimi spettacoli

26 maggio - Stagione sinfonica La Verdi 18/19

Jader Bignamini, Francesca Dego, Orchestra di Milano G. Verdi, Filarmonica Toscanini – Milano

L’Orchestra Verdi e la Filarmonica Arturo Toscanini si uniscono sotto la direzione di Jader Bignamini per un eccezionale concerto sinfonico interamente dedicato alla musica del Novecento di Dmitri Šostakovič e Richard Strauss. Nella loro assoluta diversità e lontananza culturale, le loro voci e i loro stili hanno accolto, con esiti stupefacenti, i molteplici e spesso incompatibili volti della storia e della musica di quel secolo tra realismo e idealismo, tra avanguardia e tradizione.

Leggi tutto
31 maggio - Educational 2018-2019

È il nostro tempo – Festa della Repubblica

Il progetto “È il nostro tempo, integrazione a ritmo di musica” prosegue e, nell’attesa di ripartire per Parma2020, propone un concerto per le scuole in occasione della Festa della Repubblica con i ragazzi dell’IC Micheli coinvolti nel Laboratorio di percussioni 2018/2019.

Leggi tutto