• FABIO CONCATO

  • FABRIZIO BOSSO

Fabio Concato incontra Fabrizio Bosso e Julian Mazzariello: un trio d’eccezione per uno spettacolo con raffinate sonorità pop e jazz con il supporto di una grande orchestra sinfonica

INGRESSO LIBERO

FABIO CONCATO e FABRIZIO BOSSO

Piazzale della Rosa, Sassuolo
Informazioni
Servizio Attività Culturali
0536880965

17 giugno 2016, 21:00

FABIO CONCATO, voce
FABRIZIO BOSSO, tromba
JULIAN MAZZARIELLO, pianoforte

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
STEFANO FONZI, direttore

Arrangiamenti di Stefano Fonzi
In collaborazione con PARMACONCERTI

Un trio d’eccezione per un incontro di grande empatia musicale: da una parte una delle più grandi firme della musica d’autore italiana, dall’altra uno dei più sorprendenti talenti della tromba nel panorama jazzistico con il suo pianista d’elezione.  Insieme per riscoprire l’intima alchimia delle piccole cose e la straordinaria vena musicale che li accomuna, tra leggerezza, passione e una fusione tutta da godere. L’unione tra Bosso e Mazzariello con Concato rappresenta molto più di un comune trio musicale: è un mix suggestivo, in cui l’arte dei suoni, dedita al bello e alla riscoperta dei grandi successi, sa trasformarsi in qualcosa di magico, liberatorio, catartico. Per la prima volta accompagnati da un’orchestra sinfonica, la Filarmonica Arturo Toscanini, verranno proposti i grandi successi del cantautore milanese e celebri hits jazzistici con l’importante denominatore comune della poesia.

Prossimi spettacoli

22 aprile - Concerti Aperitivo 2017/2018

Trio d’archi con flauto e arpa

Un affascinante confronto tra le raffinate suggestioni  del più geniale reinterprete del tango della seconda metà del XX secolo, Astor Piazzolla, e le particolari contaminazioni musicali delle composizioni di Jean Cras 

Leggi tutto
03 maggio - Educational 2017-2018

Tu chiamale se vuoi emozioni

Emozioni e Musica. Entra l’orchestra, inizia ad accordare: il “la” si fa sempre più scuro, le note cominciano ad inseguirsi, a plasmarsi l’una con l’altra. Il suono diventa sempre più forte, misterioso e cupo. Così comincia il concerto, alla ricerca dei segreti della musica che suggestiona, terrorizza o commuove. Esisteranno dei trucchi? delle tecniche stabilite?

Leggi tutto