• CARLO TENAN

Carlo Tenan dirige la Filarmonica Arturo Toscanini in un originale programma di musiche ispirate dal personaggio del barbiere Figaro delle due celebri commedie di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, l’agit-prop ante littteram alla corte di Luigi XV e Luigi XVI. 

INFO

Da Figaro a Haydn

Teatro Rossini, Lugo

05 novembre 2016, 20.30

PROGRAMMA/

Giovanni Paisiello, da Il barbiere di Siviglia, sinfonia
Wolfgang Amadeus Mozart, da Le nozze di Figaro K 492, sinfonia
Giuseppe Saverio Mercadante, da I due Figaro, sinfonia
Gioachino Rossini, da Il barbiere di Siviglia, sinfonia  “Temporale” (Atto II)
Franz Joseph Haydn, Sinfonia n. 102 in si bemolle maggiore Hob. I: 10

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI/

CARLO TENAN, direttore/ diplomato in direzione d’orchestra, pianoforte, oboe, composizione e musica elettronica, avvia la sua carriera di direttore collaborando in qualità d’assistente a produzioni sinfoniche e liriche dirette tra gli altri da Antonio Pappano, Mtislav Rostropovitsch e Lorin Maazel. La collaborazione con il Maestro Maazel risale al 2002 quando – unico italiano tra i finalisti in concorso – partecipa al primo Concorso Internazionale per direttori d’orchestra “Maazel/Vilar”.
Tenan ha diretto alcune tra le più prestigiose orchestre internazionali tra cui l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Tokyo Philarmonic Orchestra, l’Orchestra del Konzerthaus di Berlino, l’Orchestra Sinfonica del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra del Teatro di Mannheim, l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Bruckner di Linz. Di rilievo il prestigioso debutto al Großes Festspielhaus Salzburg, il doppio appuntamento presso il Berlin Konzerthaus in qualità di direttore e di compositore, numerose produzioni presso l’Auditorio Adela Reta di Montevideo, la partecipazione al Festival Internazionale della Musica MITO. Al suo attivo si segnalano collaborazioni con artisti quali Barbara Frittoli ed Ewa Podleś; la sua attenzione per molteplici generi musicali lo porta inoltre ad una lunga e proficua sintonia con il pianista jazz e compositore Uri Caine, e più recentemente con Paolo Fresu. (Leggi la biografia completa)

 

 

Prossimi spettacoli

27 settembre - Festival Verdi 2018

MACBETH

Nel nuovo allestimento di Daniele Abbado, la prima versione verdiana nell'edizione critica di David Lawton interpretata, tra gli altri, da Luca Salsi, Michele Pertusi, Anna Pirozzi diretti da Philippe Auguin.

Leggi tutto
30 settembre - Festival Verdi 2018

ATTILA

Riccardo Zanellato, Maria José Siri, Vladimir Stoyanov per la profonda analisi interpretativa di Andrea de Rosa, con scene di Aurelio Colombo e la direzione di Gianluigi Gelmetti.

Leggi tutto