• Gergely Kesselyák

  • Diffondi la musica

La Filarmonica Arturo Toscanini per il concerto conclusivo del Concorso di composizione “2 agosto” in scena in Piazza Maggiore. 

Il Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto”, è nato nel 1994 per volontà dell’Associazione familiari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980, con l’intento non solo di tener viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica.

Info

Concorso 2 Agosto- International composing competition

Piazza Maggiore, Bologna

02 agosto 2017, 21:00

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

SOLISTI OSPITI:

BADRIA RAZEM, voce
IVANO BATTISTON, fisarmonica
ALESSANDRO CASTELLI, trombone
ENZO FILIPPETTI, sassofono

GERGELY KESSELYÀK, direttore/  Gergely Kesselyak ha vinto il terzo premio al concorso di direzione Arturo Toscanini a Parma (1994) e l’Hungarian Television International Conductors’ Competition a Budapest (1995). Dal 1993 ha diretto le principali orchestre sinfoniche ungheresi: the National Philharmonic Orchestra, the Budapest Philharmonic Orchestra, the Symphony Orchestra of the Hungarian Radio and Television, the Matáv Symphony Orchestra and the MÁV Symphony Orchestra. Dal 1995 al 1997 è direttore della Hungarian Youth Radio Orchestra. Nel 1997 Gergely Kesselyak ha fondato il dipartimento operistico del Teatro Nazionale di Miskolc – Ungheria e ne è stato direttore musicale fino al 2002. Dapprima direttore ospite nel 1994, diventa direttore in residence dal 2001 della Hungarian State Opera. Nel 2004 è direttore artistico del BudaFest Summer Opera and Ballet Festival, nel 2005-06 è direttore musicale della Hungarian State Opera. Dal 2001 è fondatore e direttore musicale del Bartòk+ International Opera Festival, posizione che tenne per tre anni. Dal 2011 è inoltre regista del Bartòk+ Opera Festival. Nel 2013 fonda il Bartók+ Opera Composition Competition. Lavora come direttore ospite in molti paesi (Ucraina, Romania, Austria, Italia, Francia, Spagna, Egitto, Giappone, Cile, Peru, Oman, Cina). Dal 2016 è direttore principale della Hungarian State Opera. Scopri di più

 

Prossimi spettacoli

25 luglio - Emilia - Romagna Festival 2017

Chauhan e la Filarmonica a Imola

Sotto la guida del nuovo direttore principale, l’inglese Alpesh Chauhan, l’orchestra, proporrà un repertorio classico, con brani di Verdi, Rossini, Beethoven, Mozart.

Leggi tutto
26 luglio

La Filarmonica Arturo Toscanini al Labirinto

Sotto la guida del nuovo direttore principale, l'inglese Alpesh Chauhan, l'orchestra, proporrà un repertorio classico, con brani di Verdi, Rossini, Beethoven, Mozart.

Leggi tutto