• Diffondi la musica

La Filarmonica Toscanini con Alpesh Chauhan (direttore d’orchestra) e Daniele Titti (Clarinetto) in un concerto dedicato alle musiche di Stravinskij e Mozart. 

BUY TICKET

Chauhan e Titti

Auditorium Paganini

29 aprile 2017, 20:30

PROGRAMMA | 

Igor Stravinskij
Pulcinella suite per orchestra, da G. B. Pergolesi
Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore K 622
Igor Stravinskij
Dumbarton Oaks concerto in mi bemolle per orchestra da camera
Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia in sol minore n. 40 K. 550

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI 

DANIELE TITTI, clarinetto| si è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, successivamente si è perfezionato con Alessandro Carbonare (del quale è stato assistente ai Corsi di Perfezionamento di Riva del Garda), Fabrizio Meloni, François Benda e Giovanni Picciati con il quale ha conseguito il Diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale pareggiato “C. Merulo” di Castelnovo ne’ Monti (RE). Ha ottenuto inoltre il Diploma Master presso l’Accademia Internazionale di Imola nel corso di musica da camera del Maestro Pier Narciso Masi. Dal 2008 è primo clarinetto dell’Orchestra “Filarmonica Toscanini” e dell’“Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna” della Fondazione A. Toscanini di Parma, ha collaborato inoltre con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Teatro Alla Scala di Milano, Comunale di Bologna, S. Carlo di Napoli e Carlo Felice di Genova, suonando con illustri direttori d’orchestra, tra i quali L. Maazel, G. Prètre, R. F. De Burgos, E. Inbal, D. Oren, G. Kuhn, C. Dutoit, Y. Temirkanov, J. Conlon, D. Gatti, A. Pappano, R. Abbado, K. Ono. E’ stato premiato in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali sia come solista che in formazioni cameristiche, ha effettuato incisioni discografiche, trasmissioni radiofoniche e televisive ed ha al suo attivo numerose prime esecuzioni assolute. Ha tenuto concerti nelle principali sale d’Europa, America, Asia.
Attivo anche come docente viene spesso invitato a tenere Corsi di perfezionamento in alcuni Conservatori e Licei Musicali Italiani, Daniele Titti è artista ufficiale “H. Selmer Paris”.

ALPESH CHAUHAN, direttore| Direttore Assistente dell’Orchestra Sinfonica di Birmingham, dal 2014 è si è fatto rapidamente conoscere sulla scena internazionale per l’intensità delle sue interpretazioni con le quali coinvolge sia musicisti sia il pubblico. Per questo motivo, in breve tempo, ha allacciato importanti relazioni con le principali orchestre europee; nel corso della sua carriera ha diretto la Netherlands Symphony Orchestra, la Manchester Camerata, la Kymi Sinfonietta, la Filarmonica Toscanini; ha realizzato un progetto con gli studenti del Royal Northern College of Music al Southbank Centre di Londra, che comprendeva l’esecuzione del Double Sextet di Steve Reich. Recentemente ha debuttato con la BBC Scottish Symphony Orchestra e con la BBC Philharmonic Orchestra in diretta radiofonica nel Concerto per violino e orchestra Distant Light di Vasks nella Sinfonia n. 3 di Brahms, ricevendo un immediato invito per la stagione successiva. Nel corso di questa stagione è stato invitato inoltre dalla Kymi Sinfonietta e dirigerà per la prima volta al Carlo Felice di Genova e al Maggio Musicale Fiorentino. In Francia debutterà con l’Orchestre de Lorraine di Nancy. La sua carriera professionale è iniziata nel 2005, quando si è unito alla CBSO Youth Orchestra come primo violoncello. Nel 2008 è stato ammesso al Royal Northern College of Music per studiare violoncello con Eduardo Vassallo prima di proseguire con la frequenza presso il prestigioso Masters Conducting Course, sotto gli auspici di Clark Rundell e Mark Heron. Consigliato da Andris Nelsons ha partecipato a masterclass con Juanjo Mena, Vasily Petrenko, e ha studiato con Stanislaw Skrowaczewski. In Italia ha debuttato lo scorso 13 marzo 2015 con la Filarmonica Arturo Toscanini all’Auditorium Paganini di Parma, ottenendo un notevole successo di pubblico e di critica.

(Leggi la biografia completa)

 

Prossimi spettacoli

17 dicembre - Concerti Aperitivo 2017/2018

Nidi, Recchia e l’ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini

Futuristi per caso: il nonsense tra musica seria e avanspettacolo.  Alessandro Nidi dirige l'ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini, sul palco con loro, l'attore Roberto Recchia. In programma musiche di Rodolfo De Angelis, Renato Rascel, Gino Negri.

Leggi tutto
19 dicembre

Alessandro Cadario e la Filarmonica Toscanini

Il giovane direttore d'orchestra Alessandro Cadario dirige la Filarmonica Arturo Toscanini nello splendido scenario del Duomo di Como. 

Leggi tutto