Il canto delle sirene
Quando la musica ha soccorso l’umanità

Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna
Direzione: Alessandro Nidi
Testi e voce narrante: Marco Caronna

PROGRAMMA /
Carpi, Tema di Pinocchio
Bennato, Un giorno credi
Leip, Shultze, Lili Marleen
Verdi, Addio del Passato, Traviata
Donizetti, L’elisir d’amore, Una furtiva lacrima
Chico Buarque De Hollanda, La banda
Chico Buarque De Hollanda, Calice
Modugno, Malarazza
Nidi, Galeano, Guerra di strada

In prima assoluta per il festivalfilosofia, “Il canto delle sirene” è un concerto-spettacolo con nove musicisti dell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna  che rivestiranno di suoni il racconto scritto ed interpretato da Marco Caronna.
Il percorso musicale propone melodie ed armonie celebri con musiche elaborate (pop e cantautori), trascritte (Mozart, Rossini e Verdi) e composte (musiche in stile ed improvvisazioni su suggestioni del pubblico) appositamente per questa edizione del Festival.
Alessandro Nidi, vero e proprio deus ex machina del progetto musicale, oltre a dirigere l’ensemble, utilizzerà il pianoforte come una vera e propria orchestra jazz.
Il pubblico sarà direttamente coinvolto in una sorta di happening musicale che alterna momenti di ascolto a momenti di partecipazione attiva.

“La musica è l’unica arte che esisterebbe anche senza l’uomo” diceva Schopenhauer, e quell’altro ribatteva “Senza la musica la vita sarebbe un errore”…
E la musica ha sempre raccontato la sua verità, a volte camuffandola, a volte urlandola, a volte aspettando pazientemente che passasse la nottata…Già, nelle notti dell’umanità un suono c’è sempre stato, qualcuno che contestava una verità ufficiale con un canto.
E c’è sempre stato il gioco, tra verità e finzione, tra quel che si sente e quel che sta in mezzo alle righe di un pentagramma.E il gioco continua, è vero questa melodia o arriva da un’altra parte, chi ha scritto per primo quella frase che non si stacca dal nostro cervello?E gli strumenti continuano a giocare, a raccontare l’inganno e a raccontare il vero quando tutto profuma d’inganno; a tenere ferme le suggestioni ed a scherzare tra armonia e canto.
Di questi tempi, quelli in cui non sai bene se “l’hanno detto alla televisione” sia diventato “L’ho visto su Wikipedia” vale la pena di pensare a come hanno nascosto o gridato i grandi, secoli fa, Mozart e le sue armonie che hanno fatto più strada di quanto si creda, o Shostakovich con la sua campagna di protesta travestita da bellezza… La musica ha detto la verità più di quanto la musica stessa immagini…
Per questo aveva ragione Schopenhauer…
nota dell’autore Marco Caronna

 

INFO

Il canto delle sirene – Festival Filosofia 2018

16 settembre 2018, 21:00

Prossimi spettacoli

20 dicembre - Stagione concertistica 2018-2019 Lugo

Giuseppe Montesano e la Filarmonica Toscanini a Lugo

La Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal Maestro Montesano apre la stagione concertistica del Teatro Rossini di Lugo con un speciale programma rossiniano per celebrare i 150 del maestro #Rossini150

Leggi tutto
21 dicembre

Natale in Pilotta

Natale in Pilotta con gli Archi dell'Orchestra Regionale dell'Emilia-Romagna con le musiche di Corelli e Vivaldi. Mihaela Costea violino solista e Viktoria Borissova violino concertatore.

Leggi tutto