• all'opera

  • Giambattista Giocoli

Un programma nello stile assai rimpianto dei Concerti Martini & Rossi anni ’50, una formidabile carrellata di hit dell’opera che faranno la gioia di tutti i melomani: dalla Norma di Bellini alla Forza del destino di Verdi, dalla Manon Lescaut di Puccini alla celebre sinfonia del Barbiere di Siviglia di Rossini, passando per gli incantevoli intermezzi dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni e dei Pagliacci di Leoncavallo.

Buy Ticket

All’Opera

Teatro Rossini di Lugo

20 dicembre 2015, 20:30

Al Teatro Rossini di Lugo un programma nello stile assai rimpianto dei Concerti Martini & Rossi anni ’50. Ecco dunque la possibilità di ascoltare nella stessa sera le sinfonie e le ouverture delle opere più famose, una formidabile carrellata di hit dell’opera che faranno la gioia di tutti i melomani: dalla Norma di Bellini alla Forza del destino di Verdi, dalla Manon Lescaut di Puccini alla celebre sinfonia del Barbiere di Siviglia di Rossini, passando per gli incantevoli intermezzi dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni e dei Pagliacci di Leoncavallo, per finire con i ballabili dall’Aida e dal Macbeth di Giuseppe Verdi. Il tutto nella nuovissima e scintillante versione per orchestra da camera del compositore Lorenzo Meo, con l’Ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini.

PROGRAMMA / Un concerto su sinfonie, ouverture e intermezzi tratti dalle opere liriche più famose della tradizione italiana con l’Ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini. Musiche di Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti, Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni, Ruggero Leoncavallo

DIRETTORE / Giambattistia Giocoli. Clarinettista materano dal prestigioso curriculum, già allievo di Gaspare Tirincanti, Antony Pay e Alessandro Carbonare, da alcuni anni ha intrapreso con successo la carriera di direttore d’orchestra.  Tra i Festival Internazionali più importanti a cui ha partecipato ricordiamo Bologna Festival, Nuove Consonanze di Roma, Angelica Festival, Milano Musica e il Festival Mozartiano di Rovereto. Nel giugno del 2002 e 2006 ha effettuato una tournée in Giappone con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, diretta dai maestri Daniele Gatti e Friederich Haider. In duo con pianoforte è premiato in diversi concorsi musicali fra i quali ricordiamo quello di Viareggio 2003, e Festival delle Arti 2003 di Bologna. È direttore artistico dell’Associazione Culturale Perséphone, di diverse rassegne musicali nel territorio bolognese e del festival di teatro musicale Atti Sonori. Con l’ideazione e la realizzazione di spettacoli di teatro musicale cerca un nuovo modo di stare in scena e di esprimere se stesso, alla ricerca di un’innovativa drammaturgia del suono. Leggi la biografia completa

ENSEMBLE DELLA FILARMONICA ARTURO TOSCANINI / La Filarmonica Arturo Toscanini è una delle più importanti orchestre sinfoniche italiane. Nata nel 2002, porta avanti la grande tradizione musicale parmigiana di Niccolò Paganini e naturalmente del Maestro Toscanini.

Prossimi spettacoli

03 maggio - Educational 2017-2018

Tu chiamale se vuoi emozioni

Emozioni e Musica. Entra l’orchestra, inizia ad accordare: il “la” si fa sempre più scuro, le note cominciano ad inseguirsi, a plasmarsi l’una con l’altra. Il suono diventa sempre più forte, misterioso e cupo. Così comincia il concerto, alla ricerca dei segreti della musica che suggestiona, terrorizza o commuove. Esisteranno dei trucchi? delle tecniche stabilite?

Leggi tutto
04 maggio - Stagione Lirica Teatro Municipale Piacenza 2017/2018

Il Corsaro

A conclusione della Stagione operistica, Il Corsaro di Giuseppe Verdi approderà al Municipale il 4 e 6 maggio, a 170 anni dalla prima rappresentazione dell'opera (1848-2018). Il melodramma tragico verdiano su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dall'omonima novella in versi di George Byron, sarà affidato alla direzione di Matteo Beltrami, sul podio dell'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna e del Coro del Municipale di Piacenza. La regia dello storico allestimento del Teatro Regio di Parma, che porta la firma del grande Lamberto Puggelli, è ripresa da Grazia Pulvirenti. Tra i protagonisti, giovani cantanti già affermati nei maggiori teatri: Simone Piazzola (Seid), Vincenzo Costanzo (Corrado), Jessica Nuccio (Medora), Roberta Mantegna (Gulnara), Cristian Saitta (Giovanni). La produzione è realizzata da Fondazione Teatri di Piacenza con Fondazione Teatro Comunale di Modena.

Leggi tutto