I 12 direttori selezionati

Concorso internazionale di direzione d’orchestra “Arturo Toscanini”

Gianluigi Gelmetti è il nuovo presidente della Giuria Internazionale

Dodici giovani direttori d’orchestra (e fra questi due donne) hanno superato la prima fase della Decima Edizione del Concorso internazionale di direzione d’orchestra «Arturo Toscanini».

La commissione selezionatrice, presieduta da Rosetta Cucchi, direttore artistico della Fondazione Arturo Toscanini, dopo la scomparsa del M.° Alberto Zedda avvenuta lo scorso 6 marzo, ha definito nei giorni scorsi i concorrenti ammessi alla prima fase del concorso triennale, dopo aver analizzato i video dei 159 candidati, dai 18 ai 34 anni, appartenenti a 34 diversi paesi (dodici di essi erano donne).

Sono stati scelti:
Cha Woong (Corea del Sud)
Yuga Cohler (USA)
Nicolas Ellis (Canada)
Andreas Hjort Eriksson (Svezia)
Farhad Mahani (Iran)
Ciaran Mcauley (Irlanda)
Vincenzo Milletarì (Italia)
Anna Rakitina (Russia)
Dawid Runtz (Polonia)
Kleanthe Russo (Italia)
Lena-Lisa Wustendorfer (Svizzera)
Valentino Alfredo Zangara (Italia).

Quattro le riserve, che interverranno – in caso di rinunce dei precedenti candidati – in quest’ordine: prima Stijn Berkouwer (Olanda) e poi Michele Spotti (Italia), Johannes Marszovsky (Germania) e Piero Lombardi Iglesias (Spagna).

La Fondazione Toscanini ringrazia in questa occasione il Maestro Gianluigi Gelmetti, direttore d’orchestra tra i più noti a livello internazionale, per aver generosamente accettato, seppur con così breve preavviso, la presidenza del Concorso, che si svolge quest’anno all’interno delle Celebrazioni per il 150° anniversario della nascita di Arturo Toscanini.

La fase eliminatoria del Concorso si terrà tra il 29 maggio e il 1 giugno prossimi nella nuovissima Sala Gavazzeni del CPM Toscanini, nuova sede della Fondazione, mentre la finale, aperta a soli quattro candidati, si terrà all’Auditorium Paganini di Parma – tra il 23 e il 28 ottobre – e culmineranno nei tre concerti aperti al pubblico: le semifinali di mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre con musiche, tra gli altri, di Brahms, Schumann, Beethoven, Dvořák e la finale che si svolgerà sabato 28 ottobre con musiche di Ciaikovskij e Verdi.

 

PREMI/ THE ARTURO TOSCANINI AWARD

PRIMO PREMIO: 20.000 euro e tre concerti con la Filarmonica Arturo Toscanini
FIRST PRIZE: 20.000 euro and three concerts with Filarmonica Toscanini

SECONDO PREMIO 10.000 euro offerto da BANCA MEDIOLANUM
SECOND PRIZE 10.000 euro offered by BANCA MEDIOLANUM

PREMIO DELL’ORCHESTRA 5.000 euro offerto da CEPIM (assegnato dai componenti dell’orchestra residente del Concorso)
THE FILARMONICA TOSCANINI AWARD 5.000 euro offered by CEPIM (presented by the members of Competition’s resident orchestra)

PREMIO DEL PUBBLICO 5.000 euro offerto da HERACOMM (assegnato dagli spettatori dei concerti di semifinale)
THE AUDIENCE AWARD 5.000 euro offered by HERACOMM (presented by the audience of semi-final concerts)